ITTS”V. Volterra” -San Dona’ Giffoni Movie Days 11-12-13 Aprile 2018

L’ITTS”V. Volterra” è inserito nel progetto con attività nell’ambito dell’Alternanza scuola-lavoro

-Scuola capofila ITC “Alberti”.

Il logo della manifestazione è stato scelto tra le nostre proposte.

Gli studenti sono parte della Cabina di regia e parte della Giuria.

Il docente referente è il Prof. Daniele Pecoraro

Per visualizzare il progetto collegati ai link:

http://www.itcalberti.gov.it/pvw/app/VEIT0017/pvw_sito.php?sede_codice=VEIT0017&page=2089602

e su youtube:

http://www.itcalberti.gov.it/pvw/app/VEIT0017/pvw_sito.php

Enrico PRAVATO Primo alle OLIMPIADI ITALIANE DELLA STATISTICA

ENRICO PRAVATO – classe 4F – si classifica al primo posto assoluto della graduatoria italiana ed è pertanto Campione Italiano di Statistica.
Le Olimpiadi della Statistica sono state ideate dalla SIS (Società Italiana di Statistica) e organizzate dall’ISTAT, ente pubblico di ricerca in campo statistico.
Le gare per le classi quarte si sono svolte martedì 6 febbraio su una piattaforma on-line appositamente predisposta dall’ ISTAT .
Ci sono state due fasi : una fase eliminatoria nella quale tutti gli studenti italiani iscritti alla gara hanno affrontato un test di 20 domande a risposta chiusa sugli argomenti della statistica descrittiva e del calcolo delle probabilità.
Al termine, i concorrenti che avevano superato un punteggio minimo stabilito, sono stati ammessi alla fase finale nazionale, nella quale Enrico Pravato ha totalizzato il punteggio massimo (45/45) in 16 minuti sui 30 a disposizione.
La correttezza del test e il poco tempo impiegato hanno consentito di piazzarsi al primo posto assoluto in Italia.
Ora Enrico sarà atteso a Roma in una cerimonia pubblica per ricevere il premio da parte della SIS e dell’ISTAT.
Il Volterra ha acquisito il diritto ad iscrivere una squadra per le Olimpiadi Europee della Statistica, che verranno organizzate dall’EUROSTAT, organismo europeo che riunisce gli istituti centrali nazionali di statistica.

Iscrizioni on line

Iscrizioni alle classi prime a.s. 2018/2019

Iscrizioni on line

A partire dalle ore 9.00 del 9 gennaio si potrà accedere alla fase di registrazione mentre, dalle ore 8.00 del 16 gennaio e fino alle ore 20.00 del 6 febbraio 2018, si potrà eseguire l’iscrizione sul portale www.iscrizioni.istruzione.it

Il codice meccanografico dell’ ITIS “Vito Volterra”, indispensabile per l’iscrizione è VETF060003.

Il Consiglio di Istituto, con delibera n° 38 del 30/11/2017 ha stabilito i criteri di precedenza nel caso di richieste di iscrizioni in eccedenza:

  1. residenza nel distretto scolastico;
  2. residenza nei comuni viciniori alla sede scolastica.

Incontro esperti per l’Alternanza scuola-lavoro

Sabato 2 Dicembre il Vice Presidente della Regione Veneto, Gianluca Forcolin, ha incontrato gli/le studenti del “Volterra”

Titolo dell’incontro: ““L’alternanza scuola-lavoro, opportunità e/o difficoltà”.

Nel vivace dibattito, tra le domande poste: 1- L’impegno della Vice-presidenza per adempiere al suo mandato. 2- Come si fa a far quadrare il bilancio di una regione e come finanzia una regione. 3- Come la Regione pianifica gli interventi verso i propri cittadini. 4- Come la Regione sta pianificando lo sviluppo produttivo per garantire un futuro alla sua popolazione di giovani. 5- Come viene percepita l’alternanza scuola lavoro e quali sono gli interventi per facilitare l’inserimento di cosi tanti giovani nel contesto produttivo.
L’On. Forcolin ci ha lasciato con l’impegno che saranno programmati altri interventi di esperti dell’Amministrazione, per approfondire e soddisfare la conoscenza e la programmazione dei percorsi di ASL.

Ritiro diplomi

Sono disponibili presso la segreteria dell’Istituto i diplomi dell’a.s. 2016/2017. I diplomi potranno essere ritirati dai diretti interessati previa presentazione di un documento d’identità.

Solo in casi eccezionali di impossibilità dell’interessato, potrà quest’ultimo delegare con atto scritto uno dei due genitori.
Alla delega che il diplomato rilascia al proprio genitore dovranno essere allegate fotocopia del proprio documento d’identità e del genitore delegato.

Per il ritiro del diploma dovrà essere versato l’importo di € 15,13 su c/c  postale n. 1016 intestato ad AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA – TASSE SCOLASTICHE.

Primo soccorso con la CRI rivolto agli studenti di classe quinta

Oggi nel nostro istituto un’iniziativa rivolta agli studenti di classe quinta in collaborazione con la CRI

Con la maggiore età, la patente, la maggior autonomia aumentano anche le ore che i nostri figli passano da soli -spesso di sera ed in auto con gli amici, per cui fornire loro qualche approccio ad un primo soccorso in caso di un eventuale malessere di qualcuno nel gruppo è, oltre una conoscenza, la capacità di saper affontare le situazioni impreviste e difficili, senza paura e con la consapevolezza che le azioni minime da compiere possono salvare anche una vita. In tale ottica i docenti di Scienze Motorie, secondo le loro competenze e/o in collaborazione con la CRI stanno offrendo, all’interno delle ore di didattica, un momento di riflessione condivisa e buone prassi per un primo intervento in caso di necessità. Si ringraziano i referenti della CRI che ci stanno collaborando in questo approccio formativo.

Certificato d’Idoneità Rischio Elevato per incendi al Volterra

Oggi 30 studenti hanno superato l’esame per il conseguimento del Certificato d’Idoneità Rischio Elevato Incendi. Il corso di 16 ore è stato tenuto in sede dal Corpo dei Vigili del Fuoco.

Con oggi termina per un gruppo di studenti di classe quarta un percorso di eccellenza rivolto a coloro che intendevano formarsi per il rischio antincendio in qualità di operatori, in situazioni di rischio elevato. Il corso tenuto dal Corpo dei Vigili del Fuoco è stato organizzato in 2 parti: una teorica ed una pratica. Con le stesse modalità si è svolto l’esame che hanno dovuto sostenere tutti gli studenti ottenere la certificazione. Tutta l’attività è stata seguita dall’RSPP Prof. Dariol in qualità di tutor dei nostri alunni e all’interno di una cura per la sicurezza che al Volterra sta promuovendo una cultura diffusa anche in termini di benessere e serenità per tutta la comunità scolastica. Complimenti ragazzi.