Polizia di Stato Bullismo, cyberbullismo e spaccio di droghe, nasce l’app “You Pol” per le segnalazioni

Scaricabile dai principali store, rappresenta un aiuto concreto messo in campo dalle istituzioni, in un momento di difficoltà, per rendere più semplice la denuncia.

Il Ministero dell’Interno ha presentato presso l’Istituto Lombardo Radice di Roma, la nuova App “You Pol” alla presenza del Ministro dell’Interno Minniti e del Capo della Polizia Gabrielli.

Questa nuova app amica, creata “in house” grazie ai tecnici informatici della Polizia di Stato, rappresenta un aiuto concreto messo in campo dalle istituzioni, in un momento di difficoltà, per rendere più semplice la denuncia di atti di bullismo, cyberbullismo e spaccio di droghe.

Il funzionamento della nuova app, illustrato tramite un video e proiettato ai ragazzi dell’Istituto, ha messo in evidenza che le segnalazioni potranno essere inviate o in forma anonima oppure registrandosi con i propri dati.

http://www.interno.gov.it/it/galleria-video/presentazione-dellapp-you-pol-polizia-stato

Ritiro diplomi

Sono disponibili presso la segreteria dell’Istituto i diplomi dell’a.s. 2016/2017. I diplomi potranno essere ritirati dai diretti interessati previa presentazione di un documento d’identità.

Solo in casi eccezionali di impossibilità dell’interessato, potrà quest’ultimo delegare con atto scritto uno dei due genitori.
Alla delega che il diplomato rilascia al proprio genitore dovranno essere allegate fotocopia del proprio documento d’identità e del genitore delegato.

Per il ritiro del diploma dovrà essere versato l’importo di € 15,13 su c/c  postale n. 1016 intestato ad AGENZIA DELLE ENTRATE – CENTRO OPERATIVO DI PESCARA – TASSE SCOLASTICHE.

Elezioni rappresentanti dei genitori

Ringraziamenti ed orario scolastico 
Si ringraziano, per la presenza, i genitori che hanno istituito i seggi elettorali e sono stati presenti all’assemblea di classe. Con alcuni è stato anche possibile scambiare alcune osservazioni, in merito alle procedure degli insegnanti da sostituire. Per quanto concerne l’orario di accesso all’istituto si pone a conoscenza delle famiglie che tale decisione del Consiglio d’Istituto è derivata dalla constatazione della presenza maggioritaria degli/le studenti a scuola già dalle ore 8 e, pertanto, una scuola accogliente ha dovuto rimodulare il proprio orario di attività a partire dalle ore 8:05, per mediare sulle esigenze di tutte le famiglie.